Progetti / Güinumo

Güinumo
2008

“Ogni dettaglio è di vitale importanza al momento di riutilizzare uno spazio o un edificio: l’antica finestra con la cornice di legno intagliato (fatta da qualche artigiano sconosciuto dell’epoca), che dirige lo sguardo verso il paesaggio esterno; la trave di legno che da secoli compie la sua funzione di sostenere il piano superiore e che rivela la sua età attraverso la consistenza, il colore e l’odore della sua struttura; il vecchio pavimento di pietra impolverato, incrinato che non ha visto la luce del sole per molti anni ed è stato testimone di infinite storie che sono accadute proprio sopra di esso; tutti loro sono i grandi protagonisti di un edificio ristrutturato, come pezzi fondamentali all’interno dello stesso, con un valore inestimabile sia per il proprietario, sia per l’architetto, sia per la città.”

Carlos M. Hernandez, Riutilizzazioni oneste. Il valore dello spazio, 2009

Güinumo è il progetto di un ristorante attraverso la ristrutturazione di una casa del XIX secolo nel centro storico del paese di Mazamitla, Messico. In un fabbricato già diviso in tre parti dai proprietari, ci è stato affidato l’incarico di ristrutturare l’area che ospitava anticamente il patio di servizio, le lavanderie e gli spazi adibiti alla raccolta dell’immondizia; uno spazio praticamente abbandonato e privo di una facciata sulla strada. Il progetto mira a ripristinare l’antico significato del patio ereditato, articolando intorno ad esso una serie di spazi aperti su due livelli dove si distribuiscono le aree del ristorante. Si è trattato di un lavoro meticoloso che cerca di mantenere quasi intatta la forma originale, rinforzando le strutture esistenti, recuperando la memoria, riscoprendo e trasformando il significato del luogo.

-

-

-

-

-

-

Progetto: 2008
Costruzione: 2008-2009
Ubicazione: Mazamitla, Jalisco, Messico
Architettura: EMA (Alessandra Cireddu-Carlos M. Hernández)
Costruzione: Ing. Carlos Hernández Bonilla
Categoria: Ristrutturazione